top of page
  • Immagine del redattoreWell-Work

Welfare Aziendale: chi lo finanzia e come viene erogato?

Aggiornamento: 25 giu

Welfare Aziendale

Con il boom del Welfare Aziendale, sempre più diffuso in Italia grazie alla vasta offerta e ai vantaggi fiscali, questo pilastro della retribuzione riguarda ormai milioni di dipendenti. Scopriamo come funziona!


Come funziona il Welfare Aziendale


Il Welfare Aziendale è l'insieme di tutte le iniziative, i benefit e i piani messi in atto dal datore di lavoro per migliorare la qualità lavorativa e di vita del dipendente. 


Più specificamente, un piano di Welfare Aziendale può anche prevedere l’erogazione di un credito Welfare, che il dipendente può decidere di spendere nelle numerose possibilità offerte dalle piattaforme specializzate.


Un numero crescente di aziende decide di attivare un piano di Welfare per i notevoli vantaggi che offre. Ma come viene finanziato?


Come viene finanziato un piano di Welfare?


La quota di Welfare Aziendale erogata al dipendente è finanziata direttamente dal datore di lavoro. L’importo può essere messo a disposizione dei lavoratori attraverso una piattaforma di Welfare; la somma non subisce trattenute per i dipendenti (il lordo è uguale al netto). Contemporaneamente sulla quota welfare erogata l’azienda non paga contributi (il lordo è uguale al costo) e inoltre l’azienda può contare sulla totale deducibilità dal reddito di impresa ai fini IRES. 


La quota di Welfare Aziendale può avere un importo variabile: 


  • nel caso di quote di Welfare obbligatorio previste dalla contrattazione collettiva gli importi sono stabiliti dalla contrattazione stessa;


  • nel caso di liberalità e Welfare On Top la quota è stabilita dal datore di lavoro (atto unilaterale e volontario);


  • nel caso di premi di risultato, la quota dipende dalle previsioni dell’accordo integrativo aziendale, dai risultati ottenuti e dall’eventuale conversione del premio in welfare operata dal lavoratore.


Come viene erogato il credito Welfare?


La quota di Welfare Aziendale può essere spesa attraverso una piattaforma di un provider di Welfare Aziendale.


In quanto Welfare l’importo gestito sulla piattaforma non è soggetto a tassazione nè contribuzione e può essere speso dal dipendente per l’acquisto di servizi, buoni o gift card, e rimborsi per determinati tipi di spese. 


Questi acquisti vengono effettuati attraverso l’utilizzo di una piattaforma specializzata, che varia a seconda del provider di Welfare Aziendale scelto.


Con il crescente interesse e diffusione del Welfare Aziendale, è importante che sia i datori di lavoro sia i dipendenti ne comprendano appieno i benefici: questo consentirà loro di sfruttare al meglio le opportunità offerte e di ottimizzarne il valore.


 

Well-Work > Welfare Aziendale Tema > Chi finanza e come viene erogato il Welfare Aziendale

 

tel: +39 0172 389 325

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Commenting has been turned off.